Lago di Piediluco, 80 persone si sono date appuntamento per “Puliamo il mondo 2018”

Lago di Piediluco, 80 persone si sono date appuntamento per “Puliamo il mondo 2018”

settembre 29, 2018 0 Di Federica Fiocchi

Fai scorrere la notizia nei Tuoi Social

Lago di Piediluco, 80 persone si sono date appuntamento per “Puliamo il mondo 2018”

Tutti i partecipanti hanno ricevuto il “kit del volontario” ovvero gli strumenti necessari per pulire e riordinare le aree di fruizione comune e di verde pubblico, particolarmente bisognose di cura

“Puliamo il mondo 2018”, questo il titolo dell’edizione italiana di “Clean Up the World”, promosso nel nostro Paese da Legambiente, è il più grande appuntamento di volontariato ambientale a livello internazionale.

Per il secondo anno consecutivo Erg affianca Legambiente in questa iniziativa, coinvolgendo tutte le persone che lavorano nelle sedi di Roma e Terni, analogamente a quanto fatto nel 2017 presso la sede di Genova.

Sabato 29 settembre oltre 80 persone si sono date appuntamento al lago di Piediluco, il più grande bacino lacustre naturale dell’Umbria dopo il Trasimeno, per pulirne e abbellirne le sponde. Tutti i partecipanti hanno ricevuto il “kit del volontario” ovvero gli strumenti necessari per pulire e riordinare le aree di fruizione comune e di verde pubblico, particolarmente bisognose di cura, sotto la supervisione dei responsabili di Legambiente nonché del Comune di Terni.

“Puliamo il mondo” oltre che un’iniziativa di “Corporate Social Responsability” rappresenta per le persone di Erg anche una bella occasione per trascorrere piacevolmente assieme una giornata, alla quale sono invitate anche le famiglie dei “volontari”.

Erg ha deciso di sostenere “Puliamo il Mondo” quale esempio di come il tema della tutela e della responsabilità ambientale sia ormai una questione che riguarda tutti indistintamente, a partire dalle nuove generazioni. È l’ideale parallelo con quanto in azienda si persegue ogni giorno e un gesto concreto per il futuro del nostro pianeta.